Cittadinanza onoraria di Palestrina a Ferzan Ozpetek

Museo Archeologico Nazionale di Palestrina

4 gennaio 2020 - cerimonia di premiazione

Il regista Ferzan Ozpetek è stato insignito della cittadinanza onoraria del Comune di Palestrina nel corso di una cerimonia che si è svolta al Museo Nazionale archeologico della cittadina laziale. La Dea Fortuna, l'ultimo film di Ozpetek, vede infatti l'antico santuario prenestino giocare un ruolo significativo nella sceneggiatura dell'opera. Erano presenti alla cerimonia, oltre al regista e all'attrice Jasmine Trinca, il Sindaco di Palestrina Mario Moretti, la Direttrice del Polo Museale del Lazio Edith Gabrielli e Marina Cogotti Direttrice del Museo Nazionale Archeologico di Palestrina e del Santuario della Fortuna Primigenia, ripreso in alcune immagini del film. Nel corso della cerimonia è stata presentata al pubblico la statua della Dea Fortuna, realizzata per il set cinematografico, ispirata alla Tyche - Fortuna di Corinto e che Ozpetek ha voluto donare al museo.

Gabrielli Ozpetek Museo di Palestrina, Ferzan Ozpetek Museo di Palestrina, Ferzan Ozpetek Museo di Palestrina, Ferzan Ozpetek  Museo di Palestrina, Ferzan Ozpetek  Museo di Palestrina, Ozpetek