Irene Brin, Gaspero del Corso e la Galleria L'Obelisco

Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti Decorative, il Costume e la Moda dei secoli XIX e XX

13 giugno 2019 - presentazione volume

Irene Brin, Gaspero del Corso e la Galleria L'Obelisco

Giovedì 13 giugno alle 17.00 il Polo Museale del Lazio diretto da Edith Gabrielli, in collaborazione con Sapienza Università di Roma, presenterà al Museo Boncompagni Ludovisi diretto da Matilde Amaturo il volume Irene Brin, Gaspero del Corso e la Galleria L’Obelisco; l’opera è curata da Vittoria Caterina Caratozzolo, Professoressa di Fashion Theory, Sapienza Università di Roma, Ilaria Schiaffini, Professoressa di Storia dell’arte contemporanea, Sapienza Università di Roma e Claudio Zambianchi, Professore di Storia dell’arte contemporanea, Sapienza Università di Roma ed è edita da Drago (Roma, 2018).

Prima dell’affermarsi di altre gallerie che fecero la storia dell’arte a Roma tra la fine degli anni '50 e l’inizio degli anni '70 del secolo scorso, la Galleria L’Obelisco (1946-1981) fu uno dei pochi luoghi nella Capitale a promuovere la ricerca artistica contemporanea con un’attività serrata, continua e sperimentale, aperta all’arte e al collezionismo italiani e stranieri. Sorta all’indomani della Liberazione, fu diretta da Gaspero del Corso e Irene Brin, influente interprete del più colto ed eclettico giornalismo di moda e protagonista del lancio internazionale del made in Italy dal dopoguerra in poi. Grazie al fine intuito, all’ampiezza di interessi, alla disponibilità verso il nuovo e al côté mondano della coppia, la Galleria L’Obelisco non solo sostenne l’arte contemporanea presso intenditori, critici e artisti, ma si rivolse anche a un pubblico più vasto e variegato, innovando radicalmente le modalità espositive, comunicative e promozionali dell’arte all’insegna della contaminazione e del dialogo tra diversi ambiti della cultura.

Il libro è la prima monografia sulla galleria romana: i contributi scientifici sui diversi aspetti della figura di Irene Brin e sull’attività de L’Obelisco sono affiancati da un ricco corredo fotografico, in parte inedito, e da regesti documentari e testimonianze, raccolte per l’occasione presso coloro che, a vario titolo, hanno vissuto quel pezzo fondamentale della storia dell’arte e della cultura del nostro paese.

Introdurrà e modererà la presentazione del volume Matilde Amaturo, Direttrice del Museo Boncompagni Ludovisi.
Interverranno Maria Francesca Bonetti, responsabile delle Collezioni fotografiche presso l'Istituto Centrale per la Grafica, MiBAC, Laura Iamurri, Professoressa di Storia dell’arte contemporanea, Università degli Studi Roma Tre ed Edoardo Sassi, giornalista del Corriere della Sera.
La presentazione del volume, nel cinquantenario della scomparsa di Irene Brin avvenuta il 31 maggio del 1969, si concluderà con la lettura di alcuni tra i suoi più suggestivi articoli, interpretati dall’attrice Daniela Piperno.


Museo Boncompagni Ludovisi
Via Boncompagni, 18
00187 Roma, Italia
Tel. +39 06 42824074
email pm-laz.museoboncompagni@beniculturali.it
http://www.polomusealelazio.beniculturali.it/
https://www.facebook.com/Museo-Boncompagni-Ludovisi-301817116603041/