F@mu: la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo

Museo Boncompagni Ludovisi, Museo Hendrik Christian Andersen

8 ottobre 2017 - attività didattica

Giornate Nazionale delle Famiglie al Museo

F@mu: la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo

Museo Hendrik Christian Andersen e Museo Boncompagni Ludovisi

Museo Hendrik Christian Andersen

Hendrik Christian Andersen, lo scultore sognatore di una Città Mondiale

Chi era Hendrik Andersen?
Non stiamo parlando dello scrittore di favole, ma di uno scultore e pittore.
Anche sognatore e disegnatore di una Città Mondiale in cui avrebbero dovuto incontrarsi tutti i popoli della terra. La Città rimase ahimè solo un sogno dell’artista ma le carte e i disegni di questo grande progetto sono ancora qui, al Museo Andersen, a parlarci di esso!
Dopo una breve visita guidata al Salone dei Bronzi e alla Gipsoteca del museo alla scoperta dello scultore norvegese Hendrik Andersen e della sua città utopica, i bambini saranno invitati tutti insieme a disegnare una loro città ideale regno di pace, gioia e dialogo.
L’attività organizzata dal museo HC Andersen (8 ottobre, h 11.00) è destinata a bambini tra i 6 e i 10 anni.
Max 10 partecipanti, prenotazione obbligatoria (06 3219089). L’ingresso al museo e il laboratorio sono gratuiti.

Museo Boncompagni Ludovisi

Principi e Principesse a Palazzo Boncompagni Ludovisi

Chi sono Alice e Andrea? I principi che hanno abitato in questa sfarzosa dimora.
E chi è Gregorio? Un loro lontanissimo antenato che divenne Papa.
E il drago che spunta ai suoi piedi? Il simbolo di una ricca famiglia.
E Palma? Una donna che vestiva come una principessa e che ha regalato i suoi abiti al museo in cui ci troviamo.
Come in una fiaba, i bambini ascolteranno la storia dei personaggi più importanti del museo.
‘Adotteranno’ poi uno dei personaggi e saranno invitati a disegnare un abito per loro.
L’attività organizzata dal museo Boncompagni Ludovisi (9 ottobre, h 16.30) è destinata a bambini tra i 6 e i 10 anni. Max 10 partecipanti, prenotazione obbligatoria (06 42824074). L’ingresso al museo e il laboratorio sono gratuiti.